Civile

La riforma dei fallimenti dà meno peso ai Tribunali nella procedura di allerta

di Giovanni Negri

Cade la segnalazione all’autorità giudiziaria, ma resta l’obbligo di farla da parte dei creditori qualificati. Nell’organismo di composizione della crisi fa poi il suo ingresso un professionista nominato dal giudice. Si allarga la necessità del sindaco nelle società a responsabilità limitata. L’aula della Camera ha pressoché concluso ieri sera l’esame della legge delega sulla riforma della crisi d’impresa, ma il voto finale sul testo complessivo dell’articolato sarà dato solo oggi. Il provvedimento approderà poi al Senato. La versione finale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?