Civile

Ultime volontà al notaio sempre davanti a testimoni

di Angelo Busani

Il testatore deve dettare al notaio le sue ultime volontà, in presenza dei testimoni, sia nel caso in cui il notaio confezioni immediatamente il testamento pubblico, sia nel caso in cui il testamento sia preparato (sulla base di istruzioni date dal testatore) anteriormente alla formale stipula dell’atto pubblico. In altri termini, se il notaio prepara la stesura del testamento in anticipo rispetto al momento in cui ne venga poi data lettura al testatore, occorre che, in sede di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?