Civile

Prelazione al coerede sulla quota venduta

di Selene Pascasi

Il coerede di un bene indiviso mantiene il diritto di prelazione sulla quota che il comproprietario ha venduto a terzi, chiudendosi la comunione ereditaria solo con la divisione e non con la mera cessione di una porzione del cespite. Lo afferma la Corte d’appello di Roma nella sentenza 6075 del 13 ottobre. Muove la questione la decisione di un uomo di citare in giudizio la seconda moglie del padre divenuta, da vedova, coerede di alcuni immobili, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?