Civile

Condominio, amministratori a caccia ai crediti di fine mandato con la perizia

di Enrico Morello

L’amministratore che si trovi a dover recuperare un credito, alla fine del mandato, nei confronti del condominio ha davanti a sé varie scelte processuali. La “strada” principale da percorrere potrebbe essere quella di instaurare (inutilmente espletato il tentativo di mediazione) un giudizio ordinario notificando atto di citazione: nel giudizio l’attore (cioè l’amministratore stesso) dovrà fornire piena prova del proprio credito, il che potrebbe presentare delle complicazioni qualora, come a volta accade, l’amministratore abbia operato in modo non facilmente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?