Civile

PROCESSO CIVILE - Cassazione n. 27362

La sentenza emessa da un giudice sospeso dalle sue funzioni in sede disciplinare dopo la decisione del Csm, è nulla per mancanza del potere di giudicare. La nullità è insanabile e rilevabile d'ufficio in ogni momento del processo e non comporta la remissione della causa al primo giudice. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?