Civile

E' impugnabile per vizi di nullità la sentenza del giudice sospeso

di Patrizia Maciocchi

La sentenza emessa da un giudice sospeso dalle sue funzioni in sede disciplinare dopo la decisione del Csm, non è inesistente ma nulla. La nullità, relativa al vizio di costituzione del giudice, è insanabile e rilevabile d’ufficio in ogni stato e grado del processo, ma è comunque sottoposta al principio generale che consente di convertire le nullità in mezzi di impugnazione, mentre è possibile rimettere la causa al primo giudice. La Corte di cassazione, con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?