Civile

Consulta: sì alla trasmissione anche del cognome materno se c’è l’accordo

Francesco Machina Grifeo

La Corte costituzionale ha depositato le motivazioni della decisione con cui l'8 novembre scorso ha dichiarato l'illegittimità della norma che non consente ai coniugi, di comune accordo, di trasmettere ai figli, al momento della nascita, anche il cognome materno. Con la sentenza n. 286/2016, dunque, la Consulta si limita a censurare l'ipotesi in cui rispetto all'automatica attribuzione del cognome paterno ci sia «una diversa e comune volontà dei coniugi». Tuttavia, la portata delle affermazioni delle Corte è tale da ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?