Civile

Patente, legittima la sospensione per cocaina anche con assoluzione penale

Francesco Machina Grifeo

La sospensione provvisoria della patente di guida disposta dal Prefetto resta legittima anche se il conducente, risultato positivo alla cocaina, è stato poi assolto in sede penale perché l'assunzione poteva anche essere risalente ai giorni precedenti. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 15 dicembre 2016 n. 25870, accogliendo il ricorso del prefetto di Bologna. Il Tribunale del capoluogo emiliano aveva invece accolto l'appello della conducente contro la sentenza del giudice di pace «sul rilievo che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?