Civile

La Consulta boccia le leggi regionali anti-Uber

di Maurizio Caprino

Anche la Corte costituzionale auspica che il Parlamento cambi la legge su taxi e noleggio con conducente per “far posto” in qualche modo a Uber. E, nel frattempo, boccia la legge regionale con cui il Piemonte l’anno scorso aveva praticamente vietato l’ingresso sul mercato per il servizio di trasporto non di linea a chiamata basato sull’omonima app. Il motivo è che la norma incide sulla disciplina della concorrenza, su cui è competente lo Stato. La Consulta, con la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?