Civile

Fascicolo processuale, il mancato ritrovamento non ricade sulla parte

Francesco Machina Grifeo

Il giudice non può rigettare una domanda o una opposizione a decreto ingiuntivo - come nel caso specifico – addebitando alla parte l'assenza del fascicolo (e dunque della documentazione probatoria a supporto) se in cancelleria non risulta l'annotazione del ritiro. In questi casi infatti deve disporre approfondite ricerche e se l'esito è negativo accordare alla parte un termine per ricostituire il ‘dossier'. Lo ha stabilito il Tribunale di Pescara, sentenza 19 maggio 2016 n. 862, accogliendo il ricorso di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?