Civile

Valido il matrimonio celebrato in Pakistan con la sola presenza dello sposo

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Ai sensi dell'articolo 28 legge n. 218 del 1995 il matrimonio celebrato all'estero è valido nel nostro ordinamento, quanto alla forma, se è considerato tale dalla legge del luogo di celebrazione o dalla legge nazionale di almeno uno dei nubendi al momento della celebrazione o dalla legge dello Stato di comune residenza in tale momento. Deriva da quanto precede, pertanto, che è valido - non ostandovi alcun principio di ordine pubblico - il matrimonio celebrato da parte dell'ufficiale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?