Civile

Alloggio popolare, legittimo il preliminare che posticipa la vendita

Francesco Machina Grifeo

Non è nullo il contratto preliminare per la compravendita di un alloggio di edilizia popolare che preveda la stipula del rogito una volta decaduto il vincolo quinquennale previsto dall'articolo 20 della legge 179/1992. Con questa motivazione, il Tribunale di Benevento, sentenza 11 luglio 2016 n. 1781, ha rigettato la domanda dei promissari acquirenti che chiedevano dichiararsi la nullità del negozio per contrarietà a norme imperative, e perché in ogni caso si trattava di un negozio concluso in frode alla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?