Civile

Su nomina e revoca di amministratori e sindaci delle società in house decide il giudice ordinario

di Daniela Casciola

Le azioni che riguardano la nomina o la revoca di amministratori e sindaci delle società a totale o parziale partecipazione pubblica rientrano nella giurisdizione del giudice ordinario, anche nel caso in cui le società siano costituite secondo il modello dell'in house providing. È questo il principio di diritto enunciato dalle sezioni unite della Cassazione nella sentenza n. 24591, depositata ieri. La Corte coglie l'occasione per «fugare definitivamente ogni dubbio» – si legge nella pronuncia – sul tanto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?