Civile

Permesso di soggiorno, decide il Tar

di Selene Pascasi

Spetta al giudice amministrativo, e non a quello ordinario, decidere sull’istanza di annullamento del decreto con cui il questore abbia negato allo straniero la conversione del permesso di soggiorno «per integrazione di minore»(permesso al familiare di restare in Italia per seguire l’inserimento del minore stesso), in permesso per lavoro subordinato. Il diniego o il mancato rinnovo del permesso di soggiorno, per motivi diversi da quelli familiari, costituisce, infatti, un provvedimento discrezionale e non vincolato, rispetto al quale l’istante può ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?