Civile

Il lavaggio di indumenti qualificabili come dispositivi di protezione spetta al datore di lavoro

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il datore di lavoro è tenuto a provvedere al lavaggio degli indumenti da lavoro qualificabili come dispositivi di protezione individuale (Dpi), aventi lo scopo di proteggere i lavoratori contro rischi connessi all'esecuzione della prestazione lavorativa, nonché di garantire adeguate condizioni di igiene nell'esecuzione della stessa. In alternativa, è tenuto a corrispondere al lavoratore il rimborso delle spese sostenute. Questo è quanto affermato dalla sentenza 450/2016 del Tribunale di Pescara che ha accolto la domanda di risarcimento del danno patrimoniale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?