Civile

Risponde dei danni chi rinuncia al direttore lavori

di Guglielmo Saporito

Può costare caro eseguire lavori edili senza un direttore lavori, cioè senza un professionista abilitato che segua l’impresa man mano che procede l’esecuzione dell’opera data in appalto. Questo principio, sottolineato dalla Corte di cassazione con lasentenza 10 novembre 2016 n. 22884, accresce le responsabilità dei committenti per tutta una serie di lavori che vengono affidati direttamente all’impresa, confidando nelle capacità di quest’ultima. La direzione lavori è prevista come obbligatoria dalle norme edilizie, in particolare quando si intervenga su ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?