Civile

Serve la Pec per il Registro

di Rosanna Acierno

Anche i revisori legali sono tenuti a dotarsi di un proprio indirizzo di posta elettronica certificata per comunicare con il Registro, in modo da rendere più economico ed efficace il flusso delle comunicazioni e assoggettare ai medesimi obblighi tutti i professionisti. La Pec ha lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento. Inoltre, il contenuto può essere certificato e firmato elettronicamente o criptato, garantendo quindi anche autenticazione, integrità dei dati e confidenzialità. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?