Comunitario e internazionale

Preparazioni officinali: vendita in farmacia senza autorizzazione

di Marina Castellaneta

Un preparato officinale, prodotto giornalmente in farmacia in quantità limitata e direttamente rivolto a un paziente che lo richiede, non può essere classificato come “medicinale preparato industrialmente”. Di conseguenza, non è necessario chiedere l'autorizzazione all'immissione in commercio e non scattano i divieti in materia di pubblicità perché non trova applicazione la direttiva 2001/83che contiene un codice comunitario relativo ai medicinali per uso umano (recepita con Dlgs n. 219 del 24 aprile 2006). È quanto ha stabilito la Corte di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?