Civile

Vendita a corpo, valutazione su tutti i beni per lo scostamento di valore

Francesco Machina Grifeo

Nella vendita a corpo di più immobili – in questo caso un fabbricato rurale ed il terreno circostante di 5mila mq –, al fine di valutare l'esistenza di uno scostamento significativo nella misura reale beni rispetto a quanto dichiarato – il terreno era risultato di 4050 mq -, bisogna considerarne il valore complessivo, non potendo valutarsi soltanto un singolo cespite, il terreno. Con questa motivazione la Corte di cassazione, sentenza 24 ottobre 2016 n. 21342, ha rigettato il ricorso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?