Civile

Pizzeria al primo piano? Sì, se il regolamento tace

di Saverio Fossati

Una pizzeria al primo piano? E perché no? La Cassazione (sentenza 21307, depositata ieri) ha riconosciuto il diritto del condòmino di svolgere serenamente la sua attività di ristorazione, con buona pace del vicino esasperato dal trambusto. Tutto perché il regolamento condominiale non è sufficientemente preciso al riguardo. La sorprendente vicenda prende le mosse nel 2008, quando inizia il contenzioso promosso dagli sfortunati vicini per impedire lo svolgimento dell’attività commerciale della porta accanto, che era collegata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?