Civile

Se la casa automobilistica taglia i concessionari non lede la concorrenza

di Patrizia Maciocchi

La società che importa e distribuisce automobili può rafforzare la sua posizione sul mercato, riorganizzando la rete di vendita, anche se questo comporta un pregiudizio per il concessionario. La Corte di cassazione, con la sentenza 20688 depositata ieri, respinge il ricorso di una Srl sottoposta a una procedura fallimentare per la quale chiedeva i danni alla Volkswagen Group Italia (Vgi). La filiale italiana del noto marchio tedesco era chiamata in causa come importatore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?