Civile

Mancate opere di urbanizzazione, il Comune deve adire il giudice amministrativo

Francesco Machina Grifeo

In caso di mancata realizzazione delle opere di urbanizzazione, il comune che le abbia realizzate al posto del privato inadempiente non può ripetere le spese davanti al giudice ordinario dal momento che la «convenzione di lottizzazione» non assume natura privatistica ed autonoma rispetto alla concessione. Lo ha stabilito la Corte d'Appello di Potenza, con la sentenza 3 giugno 2016 n. 207, affermando la competenza del giudice amministrativo. Secondo il municipio, invece, i lavori non riguardavano opere di urbanizzazione relative ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?