Civile

Il «danno punitivo» va alle Sezioni unite

di Adolfo di Majo

È ammissibile il cosiddetto danno punitivo? Una ordinanza della Corte di cassazione del 16 maggio 2016 (la n. 9978) ha rimesso alle Sezioni unite la questione se è ammissibile, nel nostro ordinamento, la figura del risarcimento che abbia, oltre che funzione riparatoria del danno, anche funzione punitiva in ordine a comportamenti di particolari gravità e per i quali la (sola) riparazione pecuniaria del danno sarebbe un rimedio insufficiente, anche in relazione alla difficoltà della prova del danno (si ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?