Civile

Il certificato di proprietà torna ad essere solo digitale

di Guglielmo Saporito

I giudici amministrativi si occupano del rapporto tra documento cartaceo e documento digitale in una controversia tra Aci e gli studi di consulenza automobilistica associati all’Unasca. Quando il giudice amministrativo annulla con sentenza un provvedimento, quest’ultimo è cancellato e non più applicabile. Poiché i gradi di giudizio sono due (Tar e Consiglio di Stato), la seconda pronuncia può essere di segno contrario. Il Tar ha annullato una circolare Aci che imponeva certificati di proprietà digitali, ma il Consiglio di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?