Civile

Usufrutto, decadenza solo se viene compromesso il valore del bene

Francesco Machina Grifeo

La decadenza dall'usufrutto può essere chiesta soltanto a fronte di abusi tali da determinare una sensibile compromissione del valore del bene. Mentre l'usufruttuario ha tutto il diritto di chiederne il rilascio al nudo proprietario cui l'ha concesso in parziale godimento senza dover fornire alcuna spiegazione. Con questa motivazione il Tribunale di Firenze, sentenza 14 giugno 2016 n. 2234, ha accolto la richiesta di una madre, usufruttuaria di un immobile, che a seguito dei dissidi con la figlia, nuda proprietaria, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?