Civile

Credito al consumo, per l'acquirente tutela estesa al finanziamento in caso d'inadempimento del fornitore

di Alessandro Galimberti

Nei contratti di credito al consumo, l’inadempimento del fornitore trascina con sé anche il contratto di finanziamento. La Terza sezione civile della Cassazione - sentenza 19000/16, depositata ieri - rafforza la difesa del contraente “debole”, che può così liberarsi di due vincoli in un colpo solo, dando continuità sul punto alla direttiva 2000/48/CE e alle sentenze di legittimità più recenti (Cassazione 20477/14). Il caso da cui origina il ricorso è un semplicissimo acquisto di autovettura e il collegato contratto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?