Civile

A domicilio del creditore solo obbligazioni liquide

di Giovanni Negri

Le obbligazioni pecuniarie da adempiere al domicilio del creditore sono esclusivamente quelle liquide, da intendere però come quelle nelle quali il titolo determina l’ammontare oppure indica i criteri per determinarlo senza lasciare alcun margine di scelta discrezionale. Lo chiariscono le Sezioni unite della Cassazione, con la sentenza 17989 depositata ieri. A contrapporsi erano due orientamenti. Per il primo, se la somma di denaro oggetto dell’obbligazione deve ancora essere determinata dalle parti o - al loro posto - dal giudice ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?