Civile

Responsabilità medica, perdita di chance inammissibile nella comparsa conclusionale

Francesco Machina grifeo

In un procedimento per responsabilità medica, la domanda di risarcimento del danno per perdita di chance se proposta nella comparsa conclusionale in aggiunta o in via subordinata alla domanda principale di risarcimento del danno da morte non è ammissibile. Lo ha stabilito il Tribunale di Palermo, con la sentenza 22 agosto 2016 n. 4147, rigettando la richiesta dei parenti in quanto a tutti gli effetti essa integra una nuova domanda. Il caso era quello di una donna di 72 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?