Civile

La banca deve giustificare l'ordine di rientro dal fido

di Alessandro Galimberti

milano Limiti più stretti alla banca nella chiusura del conto del cliente che diminuisce le sue garanzie patrimoniali. La giusta causa di recesso dal contratto di apertura di credito, in sostanza, deve essere adeguatamente provata e non basta una improvvisa diminuzione delle garanzie - cioè la loro vendita - per defenestrare il cliente. Cliente che pertanto esce “rafforzato” nel rapporto con l’istituto di credito. Lo ha stabilito la Prima sezione civile della Cassazione (sentenza 17291/16, depositata ieri), annullando ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?