Civile

Il guinzaglio non evita responsabilità

di Andrea A. Moramarco

Il proprietario del cane risponde per i danni provocati dall’animale per il solo fatto di averne la custodia, se non c’è una qualsiasi imprudente condotta del danneggiato. E non basta il guinzaglio ad attenuare tale responsabilità. Così il proprietario di un cane di grossa taglia è stato condannato a risarcire quasi 100mila euro a una sua conoscente, incontrata mentre era a passeggio con l’animale e violentemente aggredita ed azzannata da esso, causando il 30% di invalidità permanente. Tribunale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?