Civile

La ristrutturazione dei debiti non avvia l’iter concorsuale

di Giuseppe Acciaro e Roberta Campesi

L’accordo di ristrutturazione dei debiti non dà luogo a una procedura concorsuale, essendo destinato a produrre effetti soltanto sul piano negoziale. Lo ha affermato la Corte d’appello di Firenze che, con il decreto del 7 aprile 2016, (presidente De Simone, relatore Monti), ha riformato i decreti emessi dai giudici di primo grado. La controversia - Con ricorsi depositati nell’agosto 2015 presso il Tribunale di Firenze, tre società di capitali facenti capo allo stesso gruppo di controllo hanno chiesto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?