Penale

Clandestini, mancato rimpatrio senza pena aggiuntiva per condotte di particolare tenuità

Francesco Machina Grifeo

No alla sanzione penale, in aggiunta a quella amministrativa dell'espulsione, per il clandestino incensurato che non abbia ottemperato all'ordine di espulsione del questore se nel complesso la condotta posta in essere ha un «minimo disvalore criminale». Lo ha stabilito la Sezione penale dell'Ufficio del Giudice di pace di Ravenna, con la sentenza 7 giugno 2016 n. 247, stabilendo il non luogo a procedersi nei confronti di un extracomunitario per la «particolare tenuità del fatto». L'extracomunitario era imputato del reato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?