Civile

Costruzione su proprietà di un coniuge, l'accessione prevale sulla comunione

Francesco Machina Grifeo

«La costruzione realizzata in costanza di matrimonio ed in regime di comunione legale da entrambi i coniugi sul terreno di proprietà personale esclusiva di uno di essi è a sua volta proprietà personale ed esclusiva di quest'ultimo in virtù dei principi generali in materia di accessione». Lo ha stabilito la Corte di appello dell'Aquila, con la sentenza del 22 giugno 2016 n. 648, bocciando la domanda di una moglie che a seguito dello scioglimento della comunione legale, per via ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?