Civile

Contratto risolto se l’assunzione è avvenuta con procedura concorsuale privata e non pubblica

di Andrea Alberto Moramarco

Negli enti pubblici l'assunzione del personale deve avvenire attraverso un concorso pubblico e non tramite una procedura concorsuale privata, nel rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità della Pubblica amministrazione. Questa regola vale anche per quei contratti di stabilizzazione del personale precario stipulati sulla base di disposizioni legislative, poi dichiarate illegittime, prima della declaratoria della loro incostituzionalità. Ad affermarlo è la Sezione lavoro della Corte di cassazione con la sentenza n. 14314, depositata ieri, che ha ribadito ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?