Civile

Credito fondiario: sul mancato pagamento di una rata è valido il divieto di anatocismo

di Mario Finocchiaro

Con l'entrata in vigore del testo unico bancario di cui al decreto legislativo n. 385 del 1993 la struttura del credito fondiario ha perso quelle peculiarità nelle quali risiedevano la ragioni della sua sottrazione al divieto di cui all'art. 1283 Cc, prevista dalla legge n. 646 del 1905 e dalla disposizioni successive che a essa facevano riferimento. Lo ha stabilito La Cassazione con la sentenza n. 11638 del 7 giugno 2016. I precedenti della giurisprudenza - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?