Civile

Locazioni, il conduttore risarcisce la rottura di serrature, maniglie e persiane

Francesco Machina Grifeo

Al termine di una locazione grava sul conduttore l'onere di dimostrare che gli eventuali danni presenti nell'immobile, al di là della normale usura, non siano a lui imputabili. Lo ha stabilito il Tribunale di Ivrea, con la sentenza 11 maggio 2016 n. 378, accogliendo la richiesta di risarcimento del danno proposta dal proprietario di un appartamento nei confronti dell'inquilino per piccole rotture presenti nella abitazione al momento del rilascio. Per prima cosa, però, il tribunale ha condannato il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?