Civile

Il socio può registrare all’estero il brand in comunione

di Patrizia Maciocchi

Non esiste un diritto ad estendere la contitolarità del marchio italiano nei confronti di marchi esteri non comunitari e non internazionali. Finisce sul tavolo della Cassazione (Sezioni unite sentenza 13570) una lite tra i soci di una società in nome collettivo contitolari di un marchio. La sezione specializzata nella proprietà industriale del Tribunale, aveva affermato la comunione per pari quote, estendendola anche alle domande di registrazione in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?