Penale

Arresto per l'ambulante che viola il divieto prefettizio di vendita intorno allo stadio

Francesco Machina Grifeo

Sì all'arresto per l'ambulante che violando l'ordinanza del prefetto vende alimenti e bevande alcoliche a mezzo di un autocarro appositamente adattato a camion bar. Lo ha stabilito il Tribunale di Genova, con la sentenza 17 marzo 2016 n. 1297, tenendo conto nella determinazione della pena delle numerose violazioni del prevenuto. Il divieto disposto dal prefetto di Genova riguardava il blocco della vendita e somministrazione di bevande alcoliche (con gradazione superiore a 7,7 gradi) in prossimità dello stadio (con l'indicazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?