Civile

Opposizione a decreto ingiuntivo, possibile il passaggio al rito sommario di cognizione

di Antonino Porracciolo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Anche nelle cause di opposizione a decreto ingiuntivo il giudice può disporre, in base all'articolo 183-bis del Codice di procedura civile, il passaggio dal rito ordinario a quello sommario di cognizione previsto dall'articolo 702-bis dello stesso Codice. Lo afferma il Tribunale di Vercelli (giudice Carlo Bianconi) in un'ordinanza dello scorso 24 marzo.Con decreto del novembre 2014 il giudice piemontese aveva ingiunto a un uomo e ai suoi fideiussori di pagare 30mila euro alla ricorrente; l'importo era stato richiesto quale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?