Civile

Sì alla «stepchild» per le coppie gay

di Donatella Stasio

La Cassazione ha riconosciuto la stepchild adoption - ovvero il diritto del partner di adottare il figlio minore dell’altro - anche a una coppia gay. Nella fattispecie si tratta di due donne romane sposatesi in Spagna, conviventi stabilmente dal 2003 e con un progetto genitoriale realizzato con la procreazione assistita, da cui è nata una bambina, oggi di 7 anni. Un rapporto di filiazione, precisa la Corte, che dunque «non è riconducibile ad alcuna delle forme della cosiddetta ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?