Civile

Società di comodo, per la cartella non basta il test di operatività

di Laura Ambrosi

È illegittima la cartella fondata esclusivamente sui risultati del test di operatività delle società di comodo: è l’amministrazione che deve provare la fondatezza delle pretesa e l’applicabilità della disciplina. A fornire questo chiarimento è la Corte di Cassazione con la sentenza n. 12777. Il caso L’agenzia delle Entrate aveva notificato a una società una cartella di pagamento emessa a seguito di un controllo automatizzato della dichiarazione presentata . In particolare, erano state liquidate le imposte conseguenti all’applicazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?