Civile

L’ingresso abusivo va eliminato anche se di «interesse pubblico»

di Selene Pascasi

Viola il Testo Unico per l’Edilizia e legittima l’ordine di demolizione la realizzazione di un ingresso indipendente in condominio difforme alla licenza, a nulla rilevando la valutazione delle ragioni d’interesse pubblico o la comparazione di questo con gli interessi privati coinvolti o sacrificati. Lo precisa il Tar Basilicata, con sentenza n. 297 del 26 marzo 2016. Il caso parte dalla richiesta di ottenere l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, dell’ordinanza con cui il responsabile del Settore tecnico aveva ordinato la remissione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?