Civile

Risarcimento del danno, il semplice richiamo alle tabelle milanesi non basta ad accogliere la maggiore pretesa

di Giampaolo Piagnerelli

Le tabelle milanesi non rappresentano un fatto notorio. Così qualora si voglia eccepire in giudizio l'irregolare corresponsione delle somme su base tabellare bisogna proporre nel fascicolo i “parametri” che non sarebbero adeguati per il risarcimento del danno patito. Questo in estrema sintesi il contenuto della sentenza della Cassazione con la sentenza n. 12288/2016. Gli errori commessi nella fase di merito - In sostanza si legge nella sentenza gli eventuali errori commessi dal giudice di prime cure in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?