Civile

Contratto autonomo di garanzia, eccepibile il tasso usurario

Francesco Machina Grifeo

In un contratto autonomo di garanzia, con l'impegno dunque di pagare a richiesta, il garante del credito può comunque eccepire l'applicazione di un tasso di interesse usurario. Lo ha stabilito il Tribunale di Trento, con la sentenza 1° aprile 2016 n. 323, accogliendo l'opposizione contro un decreto ingiuntivo a pagare 267.333 euro per scoperto di conto corrente. Nella decisione odierna il tribunale richiama il principio espresso dalla Cassazione (n. 21080/05) secondo cui «il garante, quando assume l'impegno di pagare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?