Civile

Mutuo fondiario: per la prova del versamento basta l’atto di erogazione e quietanza

di Mario Piselli

In caso di stipula del contratto di mutuo fondiario ai sensi dell'articolo 3 del Dpr 7/1976, l'onere della prova dell'erogazione della somma data a mutuo è assolto dall'istituto di credito mutuante mediante la produzione in giudizio dell'atto pubblico notarile di erogazione e quietanza (che fa piena prova dell'avvenuto versamento in favore del mutuatario). Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza n. 9389 del 10 maggio 2016. I giudici della Suprema corte inoltre hanno chiarito che se il debitore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?