Civile

Convivenze di fatto, per il Ministero l'iscrizione ha valore costitutivo

di Giuseppe Buffone

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La circolare n. 7/2016 del Ministero dell'Interno in merito alla legge 76/2016 – “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze” - è resa necessaria dai nuovi adempimenti rimessi agli Uffici anagrafici ossia: l'iscrizione delle convivenze di fatto, la registrazione dell'eventuale contratto di convivenza, il rilascio di relative certificazioni. La circolare, che ha ad oggetto i commi 36-65 dell'unico articolo della legge, chiarisce che l'iscrizione delle convivenze di fatto dovrà essere eseguita secondo le ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?