Civile

PROCESSO CIVILE - Cassazione n. 11383

Non è valida ai fini della decorrenza del termine perentorio la comunicazione effettuata mediante deposito in cancelleria del provvedimento interlocutorio adottato dalla Corte fuori udienza o adunanza camerale, nel quale si ordina alla parte di rinnovare la notifica. Questo a meno che non ci sia stato un tentativo di trasmissione del biglietto di cancelleria via fax non andato a buon fine per un problema sull'apparecchio del destinatario (che aveva indicato il numero nell'atto difensivo). ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?