Civile

Auto difettosa, la riparazione in garanzia impedisce la sostituzione

Francesco Machina Grifeo

L'acquirente non può richiedere la sostituzione dell'autovettura difettosa, né tantomeno la risoluzione del contratto, se a seguito dell'intervento in garanzia le anomalie di funzionamento sono state superate. Lo ha stabilito il Tribunale di Roma, con la sentenza del 22 febbraio 2016 n. 3583, rigettando la richiesta di un privato che aveva chiamato in causa la concessionaria e l'azienda automobilistica. A seguito della denuncia di una serie di difetti - impossibilità di regolare il sedile anteriore destro, mancata tenuta del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?