Civile

I primi tentativi per un cambio di mentalità

di Franca Deponti

I numeri dicono che qualcosa si muove. Lentamente, in modo ancora insufficiente, ma qualche passo avanti si vede e comincia a concretizzarsi l’idea che la crisi familiare non debba per forza passare dal vaglio di un tribunale. Anche una quota di 20-30% di coppie che decidono di separarsi con accordi extragiudiziali- come si registra a Roma, Milano, Napoli - è un piccolo successo in un Paese che conta oltre 4 milioni di cause civili pendenti, fermo nella ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?