Civile

Il curatore deve dimostrare le colpe dell’amministratore

di Antonino Porracciolo

No all’affermazione di responsabilità dell’amministratore di una società fallita, se il curatore si limita a una generica descrizione delle condotte contestate e non allega specifici inadempimenti. Lo afferma una sentenza del Tribunale di Palermo (presidente Ajello, relatore Turco), depositata il 24 marzo. La controversia è stata promossa dalla curatela fallimentare di una srl contro l’amministratore unico, chiedendo, in base all’articolo 146 della Legge fallimentare, di accertarne la responsabilità per violazione degli obblighi relativi alle sue funzioni (mala gestio), con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?